Piranha Bytes Italia


Sezioni: 

Nuovo video di gameplay: passeggiata sul molo dei pirati

Il sito Risen2.ru ha segnalato un nuovo video di Risen 2: Dark Waters e poi l’ha pubblicato nel suo canale su Youtube. Il video proviene dal sito G4tv.com, mostra delle scene inedite e proviene certamente dalla versione Xbox360, considerando il dettaglio grafico e l’HUD. Di seguito il video e la descrizione di quello che contiene.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Come partecipare al beta test di Risen 2: Dark Waters

Volete partecipare al beta test di Risen 2: Dark Waters? Eccovi tutte le istruzioni necessarie:

  1. dovete possedere la Collector’s Edition del primo Risen, perché tra i vari materiali, trovate anche una cartolina “Time machine”, che riporta sul retro delle istruzioni ed un codice per richiedere la partecipazione al beta test.

  2. se andate sul sito (immagine a lato) indicato dalla cartolina, inserite i vostri dati e il codice che c’è sul retro della cartolina, poi vi arrivano una mail di conferma e una mail con un nuovo codice d’accesso personale per il beta test.

  3. se avete già fatto quanto indicato nei punti 1 e 2, in questi giorni dovrebbe arrivarvi una nuova mail da parte di Deep Silver, con scritto che la beta sarà disponibile dal 20 Febbraio 2012 fino al 2 Marzo 2012.

  4. andate all’indirizzo indicato nell’ultima mail, inserite di nuovo i vostri dati ed il codice di accesso che vi era arrivato via email (punto 2), nei vari campi che potete vedere nell’immagine a lato.
    Attenzione: dovrete accettare un NDA (Non-Disclosure Agreement), che vi impegnerà a non divulgare le informazioni “riservate” derivanti dal fatto che avrete accesso alla beta.

  5. la schermata finale vi dirà, infine, che nei prossimi giorni arriverà all’indirizzo email che avete indicato il codice Steam per scaricare direttamente la beta, disponibile a partire dal 20 febbraio. Una volta che avrete questo codice, dovrete inserirlo in Steam, cliccando sul menu “Attiva un prodotto su Steam” e poi il gioco verrà scaricato.

P.S. abbiamo ricevuto segnalazioni che alcune email con i codici finiscono nella posta indesiderata o nello spam, quindi vi consigliamo di dare un’occhiata lì se non vedete arrivarvi la mail.

Hooked Gamers intervista Bjorn Pankratz

Su World of Risen è stata segnalata una nuova intervista fatta dal sito Hooked Gamers a Björn Pankratz. Eccovi la traduzione italiana.

Hooked Gamers: Ciao, grazie per aver accettato di rispondere alle nostre domande. Potresti presentarti ai nostri lettori e spiegarci il tuo ruolo nel team?

Björn Pankratz: Mi chiamo Björn Pankratz, lavoro per Piranha Bytes sin dal primo Gothic e mi occupo di game design, trama e gestione del progetto.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]
Sezioni: 

Bestiario, parte I: il Demone della Sabbia

Il sito ufficiale di Risen 2:Dark Waters è stato aggiornato con una nuova schermata, dove verranno rivelate man mano le creature del bestiario. La prima bestia presentata è il Demone della Sabbia!

Queste disgustose creature emergono dagli abissi nascosti del mare e restano in attesa della loro preda, appostandosi soprattutto nei terreni sabbiosi. Non sono particolarmente grandi, ma di solito attaccano in gruppi proprio per compensare le loro dimensioni ridotte. Dopo che la vittima è stata circondata da un gruppo di demoni della sabbia non può più fuggire. La preda inerme viene gettata a terra con attacchi fulminei e massacrata senza pietà. Queste bestie tenaci rappresentano un pericolo anche per i combattenti più esperti, che sono chiamati ad affrontarle con prudenza e determinazione.

Le loro lanterne luminose esercitano un richiamo irresistibile e attraggono il cibo, oltre agli incauti avventurieri. Guardandole a lungo, si ha come l’impressione di essere fissati da questa sfera pulsante. I demoni della sabbia sono capaci di movimenti rapidi e sono dotati di più file di denti aguzzi. Dopo averli visti all’opera, viene da chiedersi quali altre orrende creature possano nascondersi negli abissi.


Torna alla pagina del bestiario.


Sezioni: 

Risen 2 è l’RPG più atteso su RPGWatch

Il sito Risen2.ru ha riportato l’esito delle premiazioni dei videogiochi fatte su RPGWatch.

Come potete vedere, Risen 2: Dark Waters è stato votato come RPG più atteso del 2012 sia dai visitatori, sia dai redattori del sito. Questi ultimi sottolineano, in particolare, le innovazioni apportate da Risen 2, dalle tematiche piratesche alle nuove modalità di combattimento, rispetto al primo Risen, che in pratica riproponeva la stessa formula vincente di Gothic.
Per questo motivo, ritengono che Risen 2 offrirà una boccata d’aria fresca nel panorama degli RPG.

Sezioni: 

Nuovi screenshot da GameStar

Finalmente GameStar.de ha pubblicato in alta risoluzione alcuni degli screenshot contenuti nel numero della rivista del 2 gennaio. Troverete anche altri screenshot a bassa risoluzione, legati sempre a quella rivista, ma resi disponibili dal sito Risen2.ru, in attesa che venga pubblicata la versione qualitativamente migliore.
Appena possibile sarà disponibile anche la traduzione del lungo articolo che conteneva questi screenshot.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]
Sezioni: 

Il team Piranha Bytes si espande

Piranha Bytes logo

World of Risen ha pubblicato una notizia, in cui segnala che il team Piranha Bytes si è arricchito di due nuovi membri.

Sebastian Lesik si è presentato alla community come un nuovo animatore, che ha qualche esperienza nel business e ha lavorato a vari giochi, come potete vedere sul suo profilo.

L’altra new entry è Harald Iken. Già noto alla community col nickname ‘OnKeLDead’, lavorerà nel campo della progettazione della storia e del gioco.

The making of Risen 2 – Episodio 3: le animazioni

Deep Silver e Piranha Bytes hanno rilasciato il terzo episodio di una serie di video-documentari che illustrano il making of di “Risen 2: Dark Waters”. I video, che vengono rilasciati a cadenza regolare, illustrano lo sviluppo del gioco durante il periodo che ci separa dall’uscita del gioco. Oggi ci parleranno delle animazioni che hanno dato ai personaggi e alle creature del mondo. I Piranha Bytes hanno creato un sistema di animazioni completamente nuovo per Risen 2 e animazioni uniche (es. per pirati ubriachi, soldati in addestramento o indigeni che ballano) tramite l’uso del Motion Capture.
Il video è completamente sottotitolato in italiano, in caso non li vedeste (o non li vedeste in italiano) basterà attivarli tramite la barra degli strumenti del video in basso a destra, cliccando sul pulsantino CC (sottotitoli).

I sottotitoli sono stati tradotti manualmente e non automaticamente da un programma di traduzione, come nei precedenti episodi del “Making of” 😉


Pagina 40 di 83◄ Prima...102030...3839404142...506070...Ultima ►