Piranha Bytes Italia


Risen 2 disponibile in pre-order su Steam

Oggi Steam ha sbloccato l’opzione per effettuare il pre-order di Risen 2: Dark Waters, al prezzo di 49,99 Euro, come potete vedere nella pagina dedicata al gioco.

Vi ricordiamo che tutte le versioni del gioco, compresa quella scatolata, dovranno essere attivate tramite Steam, dopo averle acquistate.
Per chi volesse effettuare il pre-order, sarà inoltre disponibile gratuitamente il DLC L’isola del tesoro.

Se, invece, avete intenzione di acquistare le versione fisiche del gioco, per tutte le piattaforme normale o da collezione, potete prenotarle ad esempio, nello shopping di Multiplayer.it.

Vi ricordiamo, infine, che la versione per Pc sarà disponibile dal 27 aprile, mentre quelle per Console, Xbox360 e PS3 dal 25 maggio.

Sezioni: 

La Baia di Maracai

Sul sito ufficiale di Risen 2: Dark Waters è comparsa una nuova voce, dedicata ad una delle varie zone del mondo, che il nostro eroe visiterà nel gioco.

Nella grandi terre sconosciute di Arborea si trova la baia di Maracai.
Questa baia può essere raggiunta solo dai migliori uomini di mare della Costa della Spada dopo aver navigato ad ovest per moltissime miglia. La Baia di Maracai è la base della tribù dei Maracai.

Questa tribù ha costruito un campo protetto sull’isola e protegge tutto ciò che vi risiede come le antiche valli e i magnifici templi.

Ma adesso l’Inquisizione ha inviato i primi esploratori guidati dal comandante Carlos con il fine di scoprire i segreti di queste terre e dei suoi misteriosi templi.

Come mai l’Inquisizione ha messo gli occhi su queste terre e soprattutto potranno i Nativi dare fiducia agli esploratori dell’Inquisizione?


Torna alla pagina dedicata al mondo.


Sezioni: 

Bones

Bones

Il sito ufficiale di Risen 2: Dark Waters è stato aggiornato con la presentazione di un nuovo personaggio, il medico di bordo Bones.

Come medico di bordo e un talentuoso distillatore, Bones ha affrontato molte difficoltà negli anni passati. E‘ stato tradito dai sui compagni di mare ed amici e abbandonato in una piccola isola.

Dopo un lungo periodo di solitudine, vagando senza speranza nel tentativo di sopravvivere Bones è stato trovato dai Nativi alla baia di Maracai.

I Nativi cercarono di curarlo e riportarlo in salute ma ci riuscirono solo col suo corpo. Il suo spirito era compromesso. Infettato dal seme della pazzia e dalla febbre della giungla Bones soffre di paranoia, visioni, paura della morte.

Attualmente vive con i residenti della tribù Maracai aspettando la salvezza della sua anima.

Riuscirà l’eroe senza nome ad aiutare questo sfortunato pirata? Potrà farlo diventare un membro dell’equipaggio?



“Vuole assaggiare le carni di tutti. Non si fermerà. Potete scappare, ma vi troverà. Accettate il vostro destino!”

“I Tiwas mi parlano… Verrà l’oscurità.”

Torna alla pagina dei personaggi.

Sezioni: 

Bestiario, parte III: l’Uccello Infuocato

Il sito ufficiale di Risen 2: Dark Waters è stato aggiornato con la presentazione di una nuova creatura, l’Uccello Infuocato.

Urla misteriose e rumori inquietanti abbracciano la giungla del nuovo mondo. I Nativi sanno già che queste urla possono provenire solo da una cosa – l’Uccello Infuocato!

Per i Nativi questa creatura ha poteri magici e da generazioni incute terrore alle popolazioni.
Per gli stranieri invece l’Uccello Infuocato è una creatura strana e un pericolo nuovo da affrontare, a partire soprattutto dall’espansione nel mare del Sud.

È molto raro che un esploratore posso raccontare di aver incontrato un Uccello Infuocato. I pochi sopravvissuti parlano di creature della grandezza di un uomo che agiscono in gruppo e circondano i propri nemici. Non li attaccano immediatamente, ma aspettano e aggrediscono prima l’obiettivo più debole.

Con i loro attacchi fulminei gli Uccelli Infuocati rendono estremamente difficile fuggire da un combattimento. Gli Uccelli Infuocati attaccano qualsiasi cosa sia più piccola di loro, inclusi gli essere umani. Per questo motivo state molto attenti e non esplorate le giungle di Arborea da soli.


Torna alla pagina del bestiario.


Sezioni: ,

La Video Preview di Risen 2: “L’Isola del Tesoro” il DLC

Dopo l’anteprima cartacea sul DLC “L’Isola del Tesoro” di Multiplayer.it, sul canale di youtube di GamesRadar ci viene mostrata l’anteprima filmata del DLC.

Il videorecensore non rivela nulla di nuovo, ma è interessante notare le inedite sequenze di gioco che mostrano una nuova ambientazione ed il già noto gnomo Jaffar in movimento.

Per maggiori informazioni, visualizzate questo articolo.

Sezioni: ,

Multiplayer.it sulla misteriosa “Isola del Tesoro”!

Dopo le varie anteprime italiane dedicate a Risen 2: Dark Waters, fra le quali è presente anche quella di Multiplayer.it, la stessa testata videoludica, durante il GDC che si è tenuto i primi di Marzo, ha avuto l’occasione di riprovare il gioco e in piú ha “messo le mani” sul primo DLC annunciato da Deep Silver. Ecco la parte che ci descrive quest’ultimo DLC, il quale si riallaccia all’anteprima già segnalata.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

The making of Risen 2 – Episodio 4: la musica

Deep Silver e Piranha Bytes hanno rilasciato il quarto episodio di una serie di video-documentari che illustrano il making of di “Risen 2: Dark Waters”. I video, che vengono rilasciati a cadenza regolare, illustrano lo sviluppo del gioco durante il periodo che ci separa dall’uscita del gioco. Oggi ci parleranno della musica e come funzione nello specifico del videogame:
  • come viene creata la musica del gioco anche quando questo è alle fase iniziali di sviluppo,
  • come le diverse tracce audio vengono lanciate nel gioco in corrispondenza delle diverse zone,
  • come la musica può catturare emozioni diverse in base alle situazioni di gioco.

Il video-documentario sul making of di “Risen 2: Dark Waters” è completamente sottotitolato in italiano 😉