Piranha Bytes Italia


GRM – Demo 2017

Il team che sta realizzando il Gothic Reloaded Mod sta ancora lavorando sui livelli sottoterra, per cui ha deciso di creare una pagina, oltre al suo sito ufficiale, dedicata alla demo con tutte le informazioni al riguardo. Quest’ultima è limitata al solo primo capitolo della storia originale del primo Gothic. Questo significa che potrete visitare la Vecchia Miniera, così come tutti i campi della Colonia ed entrarne a far parte.

Procedura d’installazione e Download

  1. installare il primo Gothic originale, non importa se è la versione fisica o quella digitale (Steam o GOG);
  2. scaricare l’eseguibile del Gothic Reloaded Mod e avviarlo; durante l’installazione verranno installati automaticamente i vari programmi che servono al funzionamento delle mod del primo Gothic (PlayerKit, SystemPack…);
  3. prima di terminare l’installazione ci sono delle scelte opzionali, come scegliere di installare e attivare il ‘Render Dx11’, alcuni livelli grafici come il filtro anisotropico e l’antialiasing, la violenza/sangue e la trasparenza o meno della barriera…;
  4. terminata l’installazione, potrete avviare il Gothic Reloaded Mod dall’apposita iconina sul desktop.

Requisiti di sistema

  • CPU: Dual Core con almeno 3 GHz
  • RAM: 4 GB
  • Sistema Operativo: Windows 7 o superiore
  • Scheda video: scheda grafica con supporto a dx11 con almeno 2GB di vRAM
  • Scheda audio: sì
  • Spazio libero sul disco: 2 GB

Per qualunque problema tecnico, gentilmente, segnalatelo (ovviamente in inglese) nell’apposito guestbook del sito ufficiale del Gothic Reloaded Mod, e per problemi minori relativi alle varie compatibilità, a problemi di sottotitolazione in italiano, oppure semplicemente se siete alla ricerca di consigli, potete sempre scriverci nell’area dedicata sul forum italiano di Gothic Italia.


Ringraziamo, ma non per ultimo, il nostro membro dello staff di PiranhaBytesItalia Alessandro Timpone aka ‘Melvasul‘, l’italiano ‘infiltrato’ nel team del Gothic Reloaded Mod, che ha tradotto e creato la pagina italiana e che continuerà a supportare e ad aggiornare il tutto!


Qui sotto potete vedere una carellata di screenshot ed un video di questa demo.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 24 dicembre 2016

24 dicembre, si è aperta l’ultima casella, che ci mostra un bella sorpresa, pronta a colmare una delle carenze di Gothic 3. Molti si saranno sicuramente meravigliati che il monastero dei Maghi del Fuoco nel Nordmar fosse così piccolo e spoglio, nonostante fosse il luogo d’origine del culto di Innos. E qui che è intervenuto il CSP, modificando l’ambiente e creando nuovi edifici: anzitutto una chiesa, che richiama alla mente quella del monastero di Gothic 2, ma anche nuovi interni, una cripta…
Non vi resta che dare un’occhiata al video e ai numerosi screenshot, che mostrano nel dettaglio queste novità!

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 22 dicembre 2016

Nella ventiduesima casella il CST ci regala un nuovo racconto breve… beh insomma non così breve, come potete vedere voi stessi!


PROVA DI CORAGGIO

“Ti ho già mostrato lo zaffiro che Nahur mi ha dato in dono?”

“Sì, Meryam, già tre volte.”

“Ma guardalo. Hai mai visto una gemma così grande e bella? Ma la sua bellezza svanisce…”

“…svanisce se paragonata alla tua bellezza. Ecco cosa disse Nahur. Me l’hai già detto. Tre volte.”

“Ma guarda come brilla alla luce del sole. Scommetto che è costata al mercante dereubato da Nahur una piccola fortuna.”

Ankyor fece una smorfia. Quella avrebbe mai smesso? Stava disegnando con le dita nella sabbia, mentre le due donne conversavano. Se si poteva chiamare conversazione. Aveva tentato di non ascoltarle.

“Oh, Sulamith, eccoti!”

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 21 dicembre 2016

Il CST ha deciso di farci una bella sorpresa, lasciandoci una casella sul loro calendario natalizio! Noi di Piranha Bytes Italia abbiamo colto l’occasione al volo per mostrare loro quanto abbiamo fatto finora per la saga di Gothic e in particolare per il Community Story Project.
Di seguito trovate la versione italiana del testo che abbiamo fornito loro in inglese e in tedesco!

Sono trascorsi diversi anni da quando è stato annunciato lo sviluppo del Community Story Project. Già allora il team Piranha Bytes Italia con Gothic Italia, punto di riferimento della community italiana, collaborava ufficialmente alle diverse versioni della Community Patch, che permetteva finalmente di godersi Gothic 3 senza bug.
In seguito i Mad Vulture Games, con il rilascio della definitiva Community Patch v. 1.75 – Gothic 3 Enhanced Edition, riuscirono ad ottimizzare sotto parecchi aspetti il gioco in questione… ma mancava ancora qualcosa.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 18 dicembre 2016

Il “testo parlato” sarà una opzione disponibile nell’installazione del CSP. Si potrà utilizzare a piacimento, non è indispensabile ai fini dell’aggiornamento. Al momento questa funzione è prevista solo nella versione tedesca ma potrebbe risultarne un perfezionamento dell’atmosfera generale in combinazione con i sottotitoli inglesi. Per la versione italiana non è prevista nessuna funzione al riguardo ma quasi sicuramente si potrà combinare la versione tedesca con i sottotitoli italiani.
Nel seguente video potete ascoltare il risultato del programma di sintesi vocale usato dal CST in tedesco.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 16 dicembre 2016

Per padroneggiare un enorme progetto come il CSP, servono parecchi strumenti adatti. Nella casella 16 il CST ci presenta gli “attrezzi del mestiere“. Essendo tanti, la presentazione di questi strumenti è stata suddivisa in due parti, la prima è qui di seguito.


Il CST usa in modo professionale il proprio forum in cui tutti i topic sono coordinati dai membri del team: pubbliche relazioni, candidature, storia, bilanciamento, progettazione, testing ed altri. Il forum è la chiave della loro comunicazione.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]