Piranha Bytes Italia


Sezioni: 

Elex – Anteprima della comparazione grafica minima e massima con Pc a 4K

Candyland, canale Youtube affiliato a GameStar-PCs & Notebooks è specializzato nel settore dei videogames e nella comparazioni tra piattaforme e configurazioni hardware e settaggi, ha avuto l’opportunità di mostrare una comparazione grafica di una versione preview/test di ELEX. La versione preview assomiglia alla versione di lancio, ma non è ancora definitiva, quindi potrebbe presentare bug già in via di risoluzione. Non trattandosi della versione finale, ci potrebbero essere piccole differenze nel prodotto finito.
Il video è stato registrato con risoluzione 4K UHD.

Il sistema usato in questo video:

  • Intel Core i7 6700K 4.00 GHz,
  • *16 GB DDR4 RAM,
  • *Nvidia GeForce GTX 1080 Ti,
  • *MSI Z170A PC Mate Mainboard,
  • *Windows 10 Pro 64bit.
Sezioni: ,

Multiplayer.it: il portale Piranha Bytes italia è on-line!

Il noto portale di videogiochi Multiplayer.it ha pubblicato la notizia dell’apertura del portale Piranha Bytes Italia ad un mese dal rilascio ufficiale di ELEX, l’ultimo gioco della software house tedesca. Lo stesso portale ospita il forum ufficiale della community italiana dei Piranha Bytes dove potrete mettervi in contatto con noi, avere supporto sia tecnico che per problemi di gioco, scambiare opinioni e discutere delle notizie che noi prontamente traduciamo in italiano e pubblichiamo qui.
Sezioni: 

Benvenuti su ‘Piranha Bytes Italia’

 

Ed eccoci, finalmente!

Abbiamo il piacere di annunciarvi i frutti del lavoro che ci ha tenuti incollati agli schermi dei nostri computer per mesi, a cui stiamo ancora lavorando, completando i contenuti, smussando gli angoli, affilando i bordi… L’idea di un nuovo portale è nata in concomitanza dell’annuncio del nuovo arrivato in casa Piranha Bytes, Elex, e dell’entrata nel team di Gianmarco, il nostro Graphic designer, che partecipò al concorso “ELEX Fanart Competition” circa due anni fa. Cogliendo l’occasione, l’ho contattato chiedendogli se era disponibile ad unirsi al gruppo, sviluppando un’identità grafica per il progetto di un nuovo sito dedicato a tutte le saghe dei Piranha Bytes.  

Il risultato, da oggi è per voi.

Non sono mancate sofferte problematiche che ci hanno sottratto tempo e fatica: i tempi cambiano, le tecnologie si evolvono, le abitudini si modificano… dovevamo assolutamente sviluppare un sito compatibile con i dispositivi mobili che ci accompagnano ogni giorno nei nostri impegni, non solo per desktop, e rendere tutti i contenuti fruibili con ogni tipo di broswer.  

Risoluzioni, template, adattamenti, versioni alternative, codici…

Facile a dirsi, ma chiedete a Lorenz, nostro Web designer, se è stata o meno una passeggiata di salute. Sono fermamente convinto che il suo odio nei miei confronti dovrà essere spento con chissà quanti boccali di birra! Scherzi a parte, il lato positivo è stata una piacevole collaborazione tra tutti i membri del team, una coordinazione fluida che ci ha permesso di lavorare uniti e senza nessun intoppo. Voglio ringraziarli di cuore, uno ad uno: i già citati Gianmarco Giuliana (alias Warg) e Lorenz Cuno Klopfenstein (alias Lck) ed anche Enrico Blasoni (alias -Henry-), Marco Colombo (alias Colmar), Domenico Giambra (alias Zorinik), Andrea Guglielmi (alias Gugand) ed Alessandro Timpone (alias Melvasul).  
 

Parliamo del nuovo portale!

Finalmente abbiamo esaudito un nostro lontano sogno, avremo a disposizione, in un unico spazio web, tutti i contenuti di tutte e tre le saghe sviluppate dai Piranha Bytes: Gothic, Risen e l’ultimo arrivato Elex. Nella home saranno raccolte tutte le ultime notizie disponibili, ma ogni saga ha uno spazio dedicato con una pagina di presentazione per ogni capitolo ed un tema grafico personalizzato che ci accompagna alle notizie, alla raccolta stampa, ai download di patch, strumenti, guide e quant’altro… anche ai lavori in corso, ove necessario. Il sito vi offre una navigazione intuitiva e contemporanea, ogni cosa è alla vostra portata. Rapidi click vi rinvieranno al forum, alla pagina dello Staff per conoscere o contattare il team Piranha Bytes Italia ed alle altre nostre pagine esterne al sito, rinnovate nella grafica e nei contenuti per l’occasione: il famoso ed ormai consolidato gruppo Facebook, dove continueremo a condividere le notizie delle saghe, proporremo sondaggi e concorsi, curiosità e pettegolezzi sempre legati ai titoli Piranha Bytes… ma non solo! Il nostro rinnovato canale Youtube dove vi invito caldamente ad iscrivervi in vista dei nuovi materiali in arrivo. La giovane pagina Google+, meno frequentata, ma noi non vogliamo farci mancare nulla, anche questa in linea con il nuovo design, dove condivideremo tutte le notizie e il materiale disponibile dedicato.  
 

Andiamo giù!

Passando alla parte inferiore del nostro nuovo spazio troverete due beniamini e vecchie conoscenze del pubblico, Fred lo Scheletro e Jaffar lo gnomo. Fred metterà a vostra disposizione i siti web dei nostri partner sulla rete con cui collaboriamo attivamente, nuovamente i contatti per consigli ed assistenza ed un link diretto al forum. Al lato opposto vi aspetta Jaffar che ha sempre avuto uno spiccato bisogno di “rimpinguare le saccocce di monete” ed anche questa volta non mancherà di chiedervi qualcosa, d’altra parte è risaputo: “non di solo pane vive lo gnomo” …siamo sicuri che ogni donazione stamperà un gran sorriso sul verde viso del nostro amico, provare per credere!  
 

Un cantiere sempre aperto!

Precisiamo, come accennavamo all’inizio della presentazione, che mancano solo alcune limature da fare ed il completamento del trasferimento, momentaneamente parziale, del materiale contenuto nel leggendario Gothic Italia che saluteremo definitivamente a dicembre. I suoi contenuti, come ben immaginate, sono centinaia e non basta solo trasferirli ma bisogna anche adattarli uno ad uno alla nuova configurazione di Piranha Bytes Italia, la (nostra, oltre che vostra) pazienza è la virtù dei forti! Passando al forum, anche qui abbiamo rinnovato tutto: la macro area ora prende il nome della nostra nuova creazione e divide per aree la saga di Gothic come la conoscete; l’area dedicata alla saga di Risen è stata direttamente trasferita dal forum internazionale di Deep Silver con tutti i principali temi ed argomenti; una nuova area sarà ovviamente dedicata ad Elex, spazio su cui ci concentreremo maggiormente e dove troverete già pronti i topic con notizie ed aggiornamenti di cui discutere insieme. Infine l’area modifiche; precedentemente dedicata ai soli capitoli della saga di Gothic, allarga ora i suoi orizzonti ribattezzandosi Piranha Bytes MODS, abbracciando dunque tutte le saghe create dai Piranha Bytes, nella certezza che i volenterosi ed originali fan arricchiscano sempre più il tesoro già cospicuo di modifiche disponibili ed in lavorazione.  

Abbiamo già detto che non ci facciamo mancare nulla, giusto?

In ultima battuta vi ricordo di consultare, per una confortevole navigazione, l’annuncio: Presentazione e guida all’area Piranha Bytes Italia con la presentazione della storia del team dagli esordi ad oggi e la guida dettagliata alla macro area con il regolamento del forum di Multiplayer.it, che, con l’occasione, ringraziamo dell’ospitalità. Abbiamo già detto più del dovuto, ora tocca a voi! Navigate, spulciate, raggiungete i meandri più nascosti e gli angoli più remoti del sito, solo grazie ai vostri commenti, consigli e segnalazioni possiamo crescere e migliorare sempre più.  

Qui c’è sangue e sudore, ma l’abbiamo fatto sempre con passione e devozione verso voi che ci seguite da sempre! Grazie a tutti, Piranha Bytes Italia siete voi!

 

Leonardo Sassi (alias Sakkio) fondatore e responsabile di Piranha Bytes Italia

ELEX – La fazione dei Chierici

Ignadon, la regione in cui è caduto il meteorite, è caratterizzata da una costante attività vulcanica. Considerata ormai priva di vita, è divenuta per i Chierici il nascondiglio perfetto in cui far crescere il proprio potere.
Seguaci del dio Calaan, considerano un atto peccaminoso il consumo di Elex in qualsiasi forma, utilizzandolo piuttosto per alimentare le proprie macchine. Guardiani della tecnologia di Magalan, adorano Calaan, le armi al plasma, i mech e il potere dell’industria. Dalle ceneri sorgerà una nuova Magalan, persino più avanzata di prima.


Torna alla pagina delle fazioni di ELEX.


ELEX – La fazione dei Fuorilegge

Il deserto di Tavar – caldo, polveroso e letale. Al termine dei conflitti territoriali, questo buco dimenticato da Dio era l’ultimo posto che qualcuno volesse chiamare casa.
Vista la mancanza di alternative, però, i sopravvissuti indigenti e gli esiliati si sono rifugiati qui e hanno unito un po’ alla volta le forze, diventando un’unica e pericolosa fazione: i Fuorilegge.


Torna alla pagina delle fazioni di ELEX.


Sezioni: 

Elex: Il nuovo grosso gioco di ruolo fantascientifico?

Con i jetpack, desolazioni post-apocalittiche, ed un pizzico di BioShock nel suo DNA, Elex potrebbe prendere molti giocatori di sorpresa quest’anno, ecco l’anteprima tradotta in italiano di Cultured Vultures.

Un ambiente sempre più popolare per ogni forma di media, oggi è la desolazione post-apocalittica: punti bonus per l’inclusione di ribellioni contro governi totalitari o annuali eventi barbarici amati da tutti tranne che dal protagonista (che è inevitabilmente il Prescelto).

Forse questo spiega di più il clima sociale attuale di quello che sono disposto ad approfondire qui, forse perché le opportunità per la creazione di un mondo sono immense. Qualunque sia il sorteggio del genere l’ultima uscita dei Piranha Bytes, il gioco di ruolo open-world Elex, prende un sacco d’ispirazione da tutta la cultura pop, pur continuando a non essere un completo copia ed incolla dalla standard distopia post-apocalittica.

Penso che il gioco che abbia più parallelismi con Elex sia BioShock. Ambientato nelle desolazioni decadenti di Magalan, un pianeta devastato dall’impatto di un meteorite, i giocatori sono introdotti all’ADAM di questo gioco: l’Elex stesso, una sostanza introdotta nella società frazionata dalla cometa. Proprio come l’ADAM, l’Elex può essere raffinato per lo sviluppo di nuove abilità in una vena simile ai plasmidi, o come combustibile per le tecnologie. Anche Magalan ha la sua varietà di Splicer, “malvagi mutanti senza cervello” deformati dalla loro dipendenza dalla sostanza. [ Leggi il resto dell’articolo! ]

CSP – Speciale Pasqua 2017 – Geldern

In occasione di Pasqua, il CST ha preparato un interessante video, in cui l’eroe trascorre del tempo a Geldern, interagendo con dei personaggi introdotti proprio dalla modifica.
All’inizio compaiono due libri-in-game, che narrano la storia di Geldern, svelandoci antefatti che gettano luce su alcune delle novità proposte dal CSP nel mondo di Gothic 3. Non vi resta che guardare il video per leggere la traduzione!

Poi noterete sicuramente alcuni cambiamenti in città: alcuni locali, abbandonati a se stessi nel gioco originale, sono stati sistemati e riorganizzati; Geldern è più viva che mai, piena di persone che indossano abiti del tutto nuovi e ben diversificati gli uni dagli altri; per non parlare delle numerosissime linee di dialogo aggiunte e doppiate!

Di seguito il video e un riassunto del contenuto dei vari dialoghi.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

ELEX – La fazione dei Berserker

Avendo trovato il modo di trasformare l’Elex in mana puro, i Berserker stanno trasformando le terre devastate di Magalan in rigogliose e vive distese boschive. Dalla loro capitale Goliet, in Edan, loro esplorano il mondo per trovare luoghi dove piantare i loro “cuori del mondo”, enormi piante capaci di rivitalizzare il pianeta.
I Berserkers rifiutano ogni tipo di tecnologia, le loro città sembrano come nel Medioevo. Quando è ora di combattere si affidano a spade, asce, archi e… magia!


Torna alla pagina delle fazioni di ELEX.


Sezioni: 

Il trailer ufficiale del prologo di ELEX

Sul canale Youtube di IGN è stato pubblicato un trailer ufficiale del prologo di ELEX, che ci racconta la storia di Magalan, il mondo in cui è ambientato il videogioco, tramite artwork e narrazioni animate. Naturalmente compaiono anche le fazioni presenti sul territorio e il protagonista, Jax.