CSP


Speciale Pasqua 2022 – Vengard una vera capitale!


Anche quest’anno come da tradizione pasquale il Community Story Team ci regala una nuovo “uovo di pasqua”.
Speriamo di non fare indigestione con tutto questo cioccolato dopo tutti questi anni 😛

Tornando seri, vi ricordate il video di Vengard nell’ultimo Calendario dell’Avvento dello scorso Natale?


L’architettura medievale a graticcio, una sala del trono imponente e tante altre opere in muratura rendono questa città una vera e propria capitale per l’impero. Nonostante tutti i miglioramenti, il team non era ancora completamente soddisfatto, dato che mancava un tocco di atmosfera a causa dell’illuminazione sbagliata. Forse lo avrete già immaginato, ma sono proprio andati a intervenire su questo aspetto e vogliono ora mostrarci alcuni scorci di Vengard sotto una nuova luce.



Buona Pasqua a tutti!


< Torna alla pagina principale del Community Story Project.

Calendario CSP: 23 dicembre 2021

Le performance di Gothic 3 non sono delle migliori dopo tutti questi anni. George, un membro del Community Story Team, sta cercando di creare un’esperienza migliore con un patch, che troverete anche nel CSP.
Nella penultima casella, ci propongono un video che paragona la versione originale di Gothic 3 con e senza questa patch, così come Gothic 3 con il Content Mod 3.1 con e senza i miglioramenti. In tutti i casi non erano installati i dati del Community Story Project.
Vedrete enormi cambiamenti nei tempi di caricamento e nel lag che si creava quando si caricava all’interno della partita.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 19 dicembre 2021

Per il 19 dicembre il CST ci propone un nuovo racconto breve, ambientato a Trelis. Precisamente nei sotterranei del castello, che nel gioco originale consistevano in una sola stanza, ma, stando al racconto, potrebbero essere stati ampliati dal CSP!


LE CATACOMBE DI TRELIS

Trenta monete! Perché si era lasciato coinvolgere per una tale somma? “I miei peggiori stivali valgono più di trenta monete!”, esclamò Alonso. Era stato uno scoppio involontario del suo malcontento, ma lo fece trasalire perché l‘eco sembrava riportargli indietro il suo brontolare amplificato dal varco oscuro alla fine delle scale. E se all‘inizio il semplice suono l‘aveva spaventato perché non se lo aspettava, adesso tremava al pensiero di chi potrebbe averlo sentito.

O cosa.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 16 dicembre 2021

Nella casella 16 il CST ci propone un racconto breve, che sin dalle prime righe farà ricordare uno dei momenti chiave e più noti della saga di Gothic. Buona lettura!


Il pavimento della cabina tremò mentre appariva il bagliore dell‘incantesimo di teletrasporto. Un momento dopo, era sparito, proprio come lui, l‘evocatore di demoni.

L‘eroe rimase immobile per un attimo, pensando rapidamente a Xardas. La cabina sembrava ancora intatta, sempre priva di oggetti di lusso. Solo della polvere dorata fluttuava nell‘aria, svanendo un poco alla volta.

All‘improvviso la porta venne spalancata e Gorn con la sua ascia si piazzò sullo stipite. L‘eroe lo osservò con curiosità, sollevando il sopracciglio sinistro.

Gorn gli spiegò all‘istante: “Abbiamo sentito dei rumori provenienti da questa cabina. Pensavamo si fosse messo male.”

Gorn poi fissò irritato la nuvola di polvere ormai quasi scomparsa e si rivolse di nuovo all’eroe: “Dimmi… cosa stavi facendo? Pulizie? Da dove viene questa strana polverina?”

“Io …”, stava per dire l’eroe, quando la voce del capitano risuonò all’esterno:

“LA GROTTA STA CROLLANDO!!!”

[ Leggi il resto dell’articolo! ]