CSP


Calendario CSP: 8 dicembre 2017

Nell’ottava casella il CST ci dimostra ancora una volta di tenere conto del mondo di gioco e dove prima in Gothic 3 alcune località, come le foreste, risultavano “vuote”, con il CSP non sarà più così!


Gli uomini delle foresta

La maggior parte della popolazione di Myrtana vive in città o altri centri abitati fortificati, mentre alcuni gruppetti di individui più legati alla natura preferiscono la vita nelle ombreggiate foreste. Finora la vita silvestre in Gothic 3 si poteva considerare abbastanza monotona. Con il CSP c’è finalmente qualcosa in più da fare: si tratti di cucinare, riparare la propria baracca oppure girare il bosco alla ricerca di funghi, saranno tutti decisamente più occupati.

Calendario CSP: 6 dicembre 2017

Nella sesta casella, il team del CSP ci fa sapere che ha modificato il respawn generale del gioco. migliorandolo e rendendolo più simile a quello dei primi due Gothic.


Carne fresca

Andare in giro senza mai tornare negli stessi posti? Non con il CSP. Non solo nelle città, ma anche nel resto del mondo di gioco, potrete osservare dei cambiamenti con il passare dei capitoli. Volete un esempio? Dopo ogni capitolo appariranno nuovi mostri, ovviamente adatti a ciascuna regione.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 5 dicembre 2017

La casella del 5 dicembre è dedicata alla flora di Myrtana.


Atmosfera folta

Per rendere la foresta attorno a Reddock un posto più credibile come nascondiglio per i ribelli, le nostre guardie forestali si sono impegnate a rimboscare un po’ la zona. Auguriamo buon divertimento agli Orchi nella loro ricerca!

La foresta originale La foresta (di Tymoris) nel CSP

< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 4 dicembre 2017

Nella quarta casella del calendario, il CST ci mostra un ulteriore approfondimento del lore di Gothic 3.

Un chiaro segno

Myrtana offre una vasta selezione letteraria. Tuttavia, questa ricchezza di contenuti finora non si è mai rispecchiata in una corrispondente ampia vastità di volumi nell’inventario. Questo cambierà nel CSP, dove saranno presenti tantissime nuove icone di libri.

Calendario CSP: 3 dicembre 2017

Nella terza casella, il CST dimostra di tenere conto anche di certe richieste da parte dei fan di Gothic 3.


La terza dimensione

Uno degli aspetti meno approfonditi dal CSP sono i diversi modelli 3D, perciò siamo stati alla ricerca di nuovi membri per parecchio tempo. Nell’ultimo anno siamo infine riusciti a reclutare nuovi compagni proprio in questo ambito, ottenendo di conseguenza dei buoni miglioramenti. Due esempi particolarmente riusciti sono il falcetto e il camaglio, cioè il cappuccio di maglia, che vedete nelle immagini sottostanti.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 2 dicembre 2017

La seconda casella del calendario ci ricorda che il CSP amplia le abilità artigianali che si possono apprendere e mettere in pratica, proponendoci una bella novità.


Per chi ha le manine d’oro!

L’arte dell’orafo è nobile e assomiglia all’arte di un fabbro più o meno quanto Gothic somiglia a Candy Crush. Per questo motivo, quando abbiamo deciso di implementare l’abilità da orafo, ci siamo accorti rapidamente che questo tipo di attività non potesse svolgersi utilizzando la normale incudine da fabbro. La soluzione più facile sarebbe stata quella di sfruttare il modello della classica incudine, personalizzata con una texture nuova. La soluzione più facile, ma sicuramente non la migliore. Per questo motivo abbiamo creato ed implementato un banco di lavoro speciale per orefici.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


CSP – Intervista allo sviluppatore: Maryn

L’ultima notizia del Community Story Project risale allo SPECIALE PASQUA 2017, anche se il team di tanto in tanto aggiorna la sua pagina facebook con piccole pillole.
Oggi ci propone un nuovo aggiornamento con una corposa intervista allo sviluppatore Maryn, ecco la traduzione italiana:

 

CST: Ciao Maryn, parlaci un po’ di te per i nostri lettori. Da dove vieni, cosa fai nella vita e di quale team del CST fai parte?

Maryn: Lavoro come ingegnere elettrico a Monaco. il mio ruolo di scripter nel reparto tecnico del CST quindi non è molto distante dalla mia occupazione.

Lavorare può essere difficile per una persona alta due metri, ma una scrivania regolabile in altezza è un aiuto prezioso.
Lavorare può essere difficile per una persona alta due metri, ma una scrivania regolabile in altezza è un aiuto prezioso.
 

CST: Come sei entrato a far parte del nostro team e quando?

Maryn: Essendo un grande fan di Gothic, ho beccato per caso la discussione nel forum di World of Gothic e ho pensato: “Questo progetto è geniale, ma se ci potessi lavorare sarei ancora più felice.” Così ho presentato la mia candidatura e sono un membro del team dall’autunno del 2010. Ho lavorato al progetto per quasi tutti i miei anni da studente e, ora che sono entrato nel mondo del lavoro, rimango fedele alla causa. Il CSP si è rivelato un’ottima alternativa agli studi più teorici che affrontavo in classe.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

CSP – Speciale Pasqua 2017 – Geldern

In occasione di Pasqua, il CST ha preparato un interessante video, in cui l’eroe trascorre del tempo a Geldern, interagendo con dei personaggi introdotti proprio dalla modifica.
All’inizio compaiono due libri-in-game, che narrano la storia di Geldern, svelandoci antefatti che gettano luce su alcune delle novità proposte dal CSP nel mondo di Gothic 3. Non vi resta che guardare il video per leggere la traduzione!

Poi noterete sicuramente alcuni cambiamenti in città: alcuni locali, abbandonati a se stessi nel gioco originale, sono stati sistemati e riorganizzati; Geldern è più viva che mai, piena di persone che indossano abiti del tutto nuovi e ben diversificati gli uni dagli altri; per non parlare delle numerosissime linee di dialogo aggiunte e doppiate!

Di seguito il video e un riassunto del contenuto dei vari dialoghi.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]