CSP


Calendario CSP: 17 dicembre 2017

Nella casella 17 il CST ci propone un racconto breve, ambientato in una nuova location creata appositamente a Trelis. Non ci resta che augurarvi buona lettura!

Allo “Scarafaggio Danzante”

Mathilde cercò di ricordare quanti fratelli avesse lo sposo. La sposa aveva già finito di danzare con tre di loro e ora era alle prese con il quarto, un ragazzetto ben più piccolo di lei. Tuttavia, la giovane non sembrava contrariata: sul suo volto tondo si allargava un bel sorriso, le sue gote erano arrossate dalla danza e dal vino di Federico, i suoi capelli marroni volavano in aria. La ghirlanda che portava in testa, fatta di crisantemi, viole e acetoselle del re, aveva già perso ben più di un petalo ed era un po’ sbilenca. Non sembrava però curarsene molto mentre danzava con il nuovo genero al ritmo del liuto, dei flauti e degli zoccoli di legno che picchiavano forte sul pavimento.

Passando velocemente dietro al bancone, Mathilde annusò l’aria e lanciò un’occhiata al forno. Poi aprì il portello proteggendosi la mano con il grembiule, confermando quel che già sapeva: il pane non era ancora pronto. “Aggiungi della legna, Miklav!” Poi si mosse verso il calderone, senza controllare se suo figlio le stesse dando retta. Dopo aver immerso il mestolo e aver soffiato per bene, assaggiò un po’ di minestra. Quasi… “Miklav, un’altra carota!” Mentre afferrava il coltello e tornava al bancone, l’ortaggio era già sul tagliere. Dopo averla tagliata a pezzetti con dei rapidi colpi, afferrò il tagliere e con un rapido gesto ne gettò nel calderone il contenuto, che andò così a unirsi alle ostriche che galleggiavano sulla superficie piena di grasso. Presto avrebbe dovuta assaggiarla di nuovo.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 16 dicembre 2017

La casella 16 è dedicata all’assai discusso tema del loot casuale nei forzieri, questione già emersa e affrontata in parte dalle Community Patch, che avevano creato delle categorie di forzieri speciali.


Veri tesori

Gothic III – Aprite un forziere …

  • Perché trovate del minerale non lavorato in cucina? Maledizione, di nuovo un amuleto di protezione dal ghiaccio! Ne ho già cinque.
  • Un pescatore con un forziere pieno di pergamene magiche, interessante!
  • Un carretto depredato. Chissà perché i predoni si sono dimenticati di tutte le cose di valore?
  • Perché è così costoso rivolgersi ad un alchimista? Cucina soltanto con acqua e carote…
  • Frecce infuocate, pane ed una torcia. Sono questi gli strumenti segreti che utilizza un fabbro?

Ok, ok, ad essere onesti, a volte anche il contenuto casuale di un forziere è coerente con il luogo in cui ci si trova.



CSP – Aprite un forziere …

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 15 dicembre 2017

Siamo giunti alla casella del 15 dicembre e stavolta il CST ci propone alcuni screenshot dedicati ad uno degli edifici più frequentati nei giochi Piranha Bytes… dopo il bordello 😀


Riparazioni necessarie

Finora in Gothic 3 era presente un solo modello per le taverne. Indipendentemente dalla città in cui il nostro eroe si trovasse, la struttura della taverna locale era sempre la medesima. Nel CSP questa situazione finalmente cambierà: oltre al suddetto modello, che ha una grossa apertura nel tetto, ne abbiamo realizzato un secondo, nel quale il buco è stato richiuso. Un altro piccolo passo verso un mondo più credibile.

Versione originale
Versione originale
Versione CSP
Versione CSP
Versione originale
Versione originale
Versione CSP
Versione CSP

< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 14 dicembre 2017

Nella quattordicesima casella il CST insiste nel mostrarci i piccoli dettagli aggiunti dal loro progetto, anche solo modificando e migliorando un modello di arma.


El Bastardo

Esistono alcune armi che fanno semplicemente parte di Gothic e la spada El Bastardo è sicuramente una di queste. Aallyn, uno dei nostri nuovi membri del team, ha svolto un lavoro eccezionale nel realizzare un modello per l’arma. Qui la vedete messa a confronto con la versione di Gothic 2:


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 13 dicembre 2017

La casella del 13 dicembre contiene qualcosa di completamente nuovo rispetto a tutto il materiale che il CST ci ha proposto finora nei vari calendari natalizi.
Si tratta della prima parte di un breve, ma stupendo fumetto, creato da Salmarnir, designer del CST e già autore dell’arazzo mostrato nella casella 11. Il fumetto ci racconta in modo alternativo l’origine del nome di un luogo nel mondo di Gothic 3.
Proprio in questa occasione abbiamo scoperto che Salmarnir, alias Alessandro ‘Gnam’ Amoruso è italiano! Non vi resta che ammirare la sua opera e aspettare una delle future caselle per leggere e vedere la prosecuzione della storia.



< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 12 dicembre 2017

Nella dodicesima casella il CST mostra un esempio di cambiamento radicale nel gameplay di Gothic 3, ispirato dai precedenti capitoli della saga Gothic, soprattutto da Gothic 2.


Ritorno alle origini

Avevamo da tempo in mente di migliorare il funzionamento degli istruttori, che l’eroe incontra durante il gioco per migliorare le proprie abilità. Ci siamo decisi, tra le altre cose, a migliorare anche i loro dialoghi di apprendimento.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]

Calendario CSP: 11 dicembre 2017

È l’11 dicembre e il calendario dimostra ancora la cura dei piccoli dettagli, che sarà presente nel CSP. Eccovi un primo assaggio!


Stoffe preziose (parte 1)

Nel CSP, dei ricchi drappi preziosi decoreranno le mura del monastero dei Maghi del Fuoco nel Nordmar. Uno di questi sarà un arazzo disegnato da Salmarnir, con protagonista una divinità chiaramente intuibile.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 10 dicembre 2017

Nella decima casella del calendario il CST ci mostra ulteriori particolari del mondo di gioco modificati, che magari non sono così importanti, ma assieme a tante altre modifiche e aggiunte di minore importanza, fanno e faranno nel CSP la differenza!


10. Carico pesante

In Gothic 3, i PNG trasportano solamente pietre.


Il CSP vi porta ad un nuovo livello di realismo: i PNG possono ora trasportare anche barili, legname o scatole.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 9 dicembre 2017

Nella nona casella troviamo questo brevissimo filmato che mostra la torre di Xardas, che nel gioco originale era poco più di un appartamento. Nel CSP, vista l’importanza della torre, sarà tutto modificato.


Un cambiamento magico

È uno degli elementi più importanti della nostra lista e oggi ve ne daremo un assaggio: stiamo parlando della torre di Xardas. Una torre dalle dimensioni ragguardevoli, ma che nel gioco originale era poco più che un appartamento… non potevamo non metterci mano! Ci saranno anche delle modifiche nella trama, dato che il nuovo design della torre la renderà un’ambientazione memorabile all’interno del CSP.



< Torna alla pagina del calendario natalizio.