Screenshot


Calendario CSP: 9 dicembre 2022

In tutti questi anni abbiamo scoperto che durante lo sviluppo di Gothic 3, i Piranha Bytes hanno tagliato parecchi contenuti.
Il CST scavando nel codice di gioco ne ha riesumati un bel po’ e questo è davvero notevole!

Nei calendari dell’avvento passati, vi abbiamo già presentato dei ritrovamenti che sono emersi scavando a fondo nel codice.


Ci sono venuti i capelli dritti in testa, perché davvero non ci spieghiamo come mai una coda di cavallo così bella non sia finita nella versione finale.
  < Torna alla pagina del calendario natalizio  

Calendario CSP: 8 dicembre 2022

Sempre sul discorso della cura maniacale dei dettagli, in quest’altra casella il CST ha aggiunto al mondo di Gothic 3 un altro tocco credibile.

In Gothic 3 troverete diverse torce che illuminano il mondo durante la notte. Ma che fine han fatto i lampioni, che esistevano già in Gothic II? Non è credibile che questa tecnologia più avanzata fosse conosciuta su Khorinis, ma non nella capitale dell’impero. Perciò, nel CSP in futuro accenderemo anche un po’ di lampioni.



< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 7 dicembre 2022

“È Gugel, non Google”. Il CST a volte cerca di essere sarcastico… a voi giudicare se ci riesce!

No, non ci siamo sbagliati, anche perché il CSP ha ben poco a che spartire con il famoso motore di ricerca. Di sicuro ha molto più a che fare con la tradizionale cappa medievale, che ben si adatta anche al mondo di gioco di Gothic 3. Potrete vedere alcune persone che indossano il Gugel all’interno del CSP. Una piccola chicca a margine: questa cappa ha dato il suo nome anche alla torta Gugelhupf, un dolce austriaco diffuso in tutta l’Europa Centrale.



< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 5 dicembre 2022

Come per le armi, anche per le armature o in questo caso le vesti, il team del CSP puntualmente ad ogni nuovo calendario ce ne mostra qualcuna.

Con la Tunica da Guardiano della Morte, oggi vi mostriamo un’armatura per maghi davvero potenti, che potrete indossare come simbolo del vostro rango nelle fasi finali del gioco.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 4 dicembre 2022

I mercanti del reame sono una simpatica tradizione del calendario natalizio del CST. Siamo giunti al quinto round!

Geldern è la casa di così tanti mercanti, che abbiamo deciso di presentarvene altri cinque in esclusiva per voi con questa casella.


Il mastro tornitore Friedbert al momento si occupa più che altro di realizzare gambe per tavoli e sedie, ma ha da parte anche qualche bastone da combattimento. Non si vedono più novizi interessati a questo genere di articolo dall’inizio del regno degli Orchi.
Gernot è un artigiano della gilda degli alchimisti. La sua varietà di ricette e ingredenti alchemici è sconvolgente.
La maggior parte delle abilità del mastro fabbro Jorwick sono di ben poca utilità per l’eroe. Tuttavia, i grimaldelli in vendita possono servire ad aprire qualche baule.
Il sarto Karlton offre abiti esclusivi. È anche possibile fare ordini speciali.
Mirzo è specializzato in due tipi di mercanzia: oggetti provenienti dalla sua terra e artefatti.

< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 3 dicembre 2022

La cura maniacale per i dettagli è prerogativa del CST, potete ammirarla in questa terza casella.

La verità sta nel vino. Sebbene questo vecchio proverbio romano avesse ben altri significati, in questo caso si applica anche al livello di dettaglio nel nostro mondo di gioco. In Gothic e Gothic II, il vino era custodito a dovere. In Gothic 3 tutto ciò era scomparso, con i barili appoggiati al suolo. Nel CSP, i locandieri possono finalmente servire di nuovo il vino in maniera decorosa.


< Torna alla pagina del calendario natalizio.


Calendario CSP: 1 dicembre 2022

Si apre la prima casella del nuovo calendario natalizio 2022, con un bel po’ di nuovi contenuti dedicati al CSP… sperando che la fine dello sviluppo di questa colossale modifica, termini con l’inizio della traduzione per la versione italiana!

La prima impressione è decisiva e difficile da correggere. Questo vale per quando si incontra qualcuno per la prima volta, ma è altrettanto vero per i nuovi videogiochi. Ecco perché abbiamo deciso di adattare un piccolo dettaglio del CSP che vedrete ancor prima di fare i primi passi nel gioco: lo spash screen, ossia la “schermata di caricamento” che appare all’apertura del gioco. Ecco, date un’occhiata:

Se volete visualzzare in Gothic 3 lo spash screen del CSP in calce, potete scaricarlo da qui: CSP-Splash-Screen.
La destinzione del file è in: C:\Program Files (x86)\Steam\steamapps\common\Gothic 3\Data\Materials\Images\G3_Startscreen


Come piccolo bonus, abbiamo preparato una versione leggermente rivista, che potrete usare come sfondo del desktop:


< Torna alla pagina del calendario natalizio.