Jaffar


Il sito ufficiale di Risen 2:Dark Waters è stato aggiornato con la presentazione di un nuovo personaggio, Jaffar.

Jaffar.

È piccolo, veloce e sempre alla ricerca di un bottino. Con un numero di borse che sembra infinito, Jaffar sta per lasciare la sua casa, l’Isola dei ladri. Sfiderà i pericoli dell’avventura che l’attende con una spada e tanti piccoli oggetti che potrà usare come armi da lancio, anche se questo non è il loro scopo originario.

Jaffar è ancora piuttosto giovane per essere uno gnomo. Ha appena raggiunto l’età in cui deve affrontare il suo “grande viaggio”, assegnatogli dallo sciamano. Lo scopo del suo viaggio è ottenere un oggetto unico dallo speciale valore spirituale. Questa impresa è più grande della sua paura dei nemici e dei pericoli in agguato.

Nel suo viaggio, viene a contatto con la razza degli umani, ma le cose non sono sempre facili. In particolare, non capisce il senso di molti comportamenti bizzarri degli umani, trovandosi così nei guai con estrema facilità. Tuttavia, fa del suo meglio per capirne la filosofia. Il fatto di parlare la lingua degli umani lo aiuta un po’. Infatti, riesce a comporre semplici frasi e spesso a descrivere le proprie intenzioni, anche se talvolta si confonde con la lingua del suo popolo.

Nel corso della sua missione, Jaffar incontra l’Eroe senza nome e lo assiste nelle sue avventure. Ovviamente, in questa sua avventura, spera di trovare il suo oggetto unico dallo speciale valore spirituale: il suo “Auri Culci”.


“Rubare è male. Jaffar non cattivo. Jaffar raccoglie cose! Dire a gnomo di non raccogliere cose come dire a homi di non combattere. Impossibile!”

Torna alla pagina dei personaggi.


Commenti

Non è possibile scrivere nuovi commenti in questo articolo.