Multimedia


“Meglio tardi che mai…” – Recensione Risen 3 Enhanced Edition!

Mi stavo quasi chiedendo se dopo più di un anno dalla pubblicazione di Risen 3 “Titan Lords”, Mosè Viero de la “La Maschera Riposta“, avrebbe recensito quest’ultimo capitolo della saga di Risen. Ero lì davanti allo schermo del mio PC ad aspettare, girando i pollici e all’improvviso una notifica e-mail inaspettata mi ha incuriosito… ma sopratutto ha cessato la mia attesa! E’ giunta l’ora di leggere e analizzare la corposa recensione che a parte la mia scherzosa presentazione, fa sempre piacere leggere!

Sakkio

Risen 3: Titan Lords

L’ultima fatica di Piranha Bytes è un gioco senza infamia e senza lode, che ripropone le formule del passato senza troppa convinzione e ribadendo uno ad uno tutti i limiti di questo gruppo di autori.

1. Trovare la propria dimensione

Tutti gli ambiti della produzione artistica, usando il termine nel senso più estensivo possibile, conoscono il fenomeno che potremmo chiamare della “partenza bruciante”: se ne trovano esempi nella musica, nel cinema, e ovviamente anche nel videogioco. Ci stiamo riferendo a quegli autori che cominciano il loro percorso con un’opera eccezionale o comunque riconosciuta universalmente come tappa essenziale nella storia di un determinato genere, e che rimangono inchiodati al loro esordio come a un termine di paragone impossibile financo da eguagliare, figuriamoci da superare. Ebbene, la casa di sviluppo tedesca Piranha Bytes rappresenta, nel piccolo ambito dei GdR digitali, l’esempio forse migliore di “partenza bruciante”: il loro epicoGothic del 2001 è ancora adesso considerato una vera e propria pietra miliare, il primo gioco dell’epoca contemporanea a offrire un mondo coerente e reattivo, rappresentato con un originalissimo approccio tutto basato sulla simulazione.

Il suo seguito Gothic II ampliava il concetto iniziale mantenendo un equilibrio mirabile, e infatti molti appassionati lo ritengono importante e significativo almeno come il titolo d’esordio: da lì in avanti, però, la parabola di Piranha è stata irresistibilmente discendente. Gothic III, un progetto letteralmente gigantesco, è crollato sotto il peso delle sue assurde ambizioni: e la nuova sagaRisen oscilla tra sterili riproposizioni di formule ormai usurate e passi avventati in direzioni decisamente poco focalizzate.

Il gioco che ci apprestiamo ad analizzare, Risen 3: Titan Lords, è per di più esempio eminente della scarsa consuetudine che questa casa di sviluppo ha con i meccanismi del marketing più elementare: il prodotto in oggetto, infatti, venne annunciato con uno scarno comunicato poche settimane prima della sua pubblicazione, risalente all’agosto 2014. Si tratta certo di un problema che ci interessa assai meno di quelli presentati dal gioco in sé, ma siamo di fronte all’ennesima prova del fatto che Piranha sbaglia costantemente nel calibrare la natura stessa del suo campo d’azione. Se con i tuoi prodotti vuoi competere nel mondo dei giochi tripla A, devi necessariamente promuovere i tuoi titoli con forza e convinzione: se non hai i mezzi o la voglia per farlo, è saggio aggiustare la tua mira e collocarti in una dimensione differente, puntando a confezionare giochi di minor sforzo produttivo ma non necessariamente meno meritevoli di plauso. Il difetto capitale dei prodotti Piranha è forse proprio questo: mirano con ogni evidenza a competere con i ‘grandi’, ma senza averne i mezzi. Né dal punto di vista strettamente creativo né da quello più ampiamente produttivo. Risen 3, purtroppo, conferma in pieno il problema.

I paesaggi sono suggestivi e ricchi di particolari animati
I paesaggi sono suggestivi e ricchi di particolari animati
La Cittadella è l'imponente sede dei Demon Hunter
La Cittadella è l'imponente sede dei Demon Hunter

Continua per la recensione completa…

Sezioni: ,

Bestiario – Signore delle Ombre

Signore delle Ombre

Nonostante Risen 3 sia già disponibile da qualche giorno, continuano ad uscire informazioni sul gioco. Stavolta World of Risen ci presenta una creatura che ormai sappiamo tutti essere fondamentale nella trama.

Guai a chi incontra uno dei Signori delle Ombre! Sono spiriti, demoni e maghi in una forma unitaria e ciò li rende i nemici più pericolosi di tutto Risen 3: Titan Lords. Ognuno di loro è unico e produce un effetto particolare sulle zone circostanti. Scontrarsi con loro è quasi un’impresa folle!
Se oserete affrontarli, dovrete aspettarvi una raffica di trucchi sporchi e di attacchi magici. Essi sono considerati i dominatori del Mondo delle Tenebre e causano terrore e disperazione in qualsiasi creatura nelle vicinanze, anche se non dovesse mai incontrare direttamente un Signore delle Ombre.
E proprio quando vi sembrerà di aver sconfitto questo inquietante nemico, vi sottrarrà la vostra forza vitale per rigenerarsi. Perciò pensateci due volte prima di provocare un Signore delle Ombre!


Torna alla pagina del bestiario di Risen 3.


Sezioni: 

Risen 3 – Il trailer di lancio del gioco… e non solo!

Trailer di lancio per Risen 3: Titan Lords… e per l’occasione rendiamo pubblica a tutta la community anche la nuova maschera del sito. Vi voglio ricordare che da oggi è anche disponibile sul forum l’area dedicata a Risen 3, con gli spazi riservati agli argomenti principali, dove potrete chiedere e ricevere supporto di ogni tipo. Grazie a tutti!

Il video è completamente sottotitolato in italiano; in caso non li vedeste, basterà attivarli tramite la barra degli strumenti del video in basso a destra, cliccando sul secondo pulsantino da sinistra verso destra (sottotitoli).

Sezioni: ,

Risen 3 – Il video delle “Tre Fazioni”

Vediamo il nuovo trailer dedicato a Risen 3: Titan Lords, disponibile per PC, Xbox 360 e PlayStation 3 a partire dal 15 agosto 2014 in digital delivery sulla piattaforma Steam, e (stranamente in ritardo) sul mercato italiano, in versione “retail” a partire dal 29 agosto 2014.

Questo nuovo trailer caricato sul canale YouTube ufficiale del gioco, spiega in modo dettagliato le caratteristiche delle tre fazioni disponibili, a cui potremo scegliere di unirci.

Il video è completamente sottotitolato in italiano; in caso non li vedeste, basterà attivarli tramite la barra degli strumenti del video in basso a destra, cliccando sul secondo pulsantino da sinistra verso destra (sottotitoli).

Deep Silver alle prese con Risen 3

Grazie ad una segnalazione del sito World of Risen, abbiamo saputo che Deep Silver ha giocato Risen 3: Titan Lords in diretta streaming su Twitch.tv per mostrarne il gameplay. Per chi si fosse perso la diretta, i video sono stati archiviati sul sito di Twitch e potete raggiungerli cliccando sulle immagini sottostanti.

Questa notizia verrà aggiornata man mano che escono i vari video. Il membro di Deep Silver, che gioca nel video, è stato attento a saltare i dialoghi riguardanti la trama e le informazioni sul contesto, concentrandosi soprattutto sull’esplorazione e sul combattimento, ma restano comunque video che contengono parecchi spoiler.

Ultimo aggiornamento: è stato pubblicato il terzo video.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]
Sezioni: ,

Bestiario – Ratto gigante

Il bestiario di Risen 3: Titan Lords si arricchisce con una nuova creatura, che solitamente è di livello basso… ma non in questo caso!

Ratto gigante


Ratti. Se già nominare questo tipo di roditori è spesso sufficiente a far rizzare i peli a diverse categorie di eroi, è facile immaginare che tipo di panico sia capace di scatenare un ratto di oltre un metro. In “Risen 3: Titan Lords” queste creature si aggirano soprattutto in caverne ammuffite o in zone rocciose.
Anche se sono causa di brividi di disgusto, ci sono anche buone notizie: normalmente non rappresentano un grande pericolo, anche se risultano aggressivi nel caso si sentano minacciati. E non possiamo di certo nascondervi che diventano ancor più aggressivi se affamati ed alla ricerca di cibo.
In uno scontro diretto contro un ratto gigante, bisogna sapere che queste creature solitamente assumono una posizione verticale sulle zampe posteriori e colpiscono con le zanne. Spesso invece saltano direttamente sui loro avversari da una certa distanza.


Torna alla pagina del bestiario di Risen 3.


Sezioni: 

Let’s Play dedicato al Mago e al Cacciatori di Demoni!

I redattori di Gamestar.de hanno avuto come ospite il responsabile dello storydesign dei Piranha Bytes per Risen 3 – Harald Iken – che ha commentato (purtroppo per noi, in tedesco) due “Let’s Play” inediti.

Sono disponibili sul canale ufficiale di GameStar e qui appena sotto in calce. Vale comunque la pena dare un occhiata, visto che il primo è dedicato al Cacciatore di Demoni e il secondo al Mago, entrambi a un livello avanzato di abilità!



Risen 3 – Il video del “ritorno alle radici”

Finalmente il video che tutti aspettavano, che doveva chiarire le caratteristiche di gioco e fino ad oggi spiegate solo in tedesco è arrivato!

Questo nuovo trailer caricato sul canale YouTube ufficiale del gioco, spiega come Risen 3 riprenderà tutte le caratteristiche migliori delle serie di Gothic e Risen per fornire la miglior esperienza di gioco possibile.
Risen 3 – Titan Lords sarà disponibile per Xbox 360, PlayStation 3 e PC Windows il 15 agosto 2014.

Il video è completamente sottotitolato in italiano, in caso non li vedeste, basterà attivarli tramite la barra degli strumenti del video in basso a destra, cliccando sul secondo pulsantino da sinistra verso destra (sottotitoli).

Sezioni: 

Risen 3 – Video inedito!

Su Youtube il nostro Sakkio ha scovato un breve video di Risen 3: Titans Lord, che ci mostra sequenze di gioco inedite. Infatti all’inizio del video l’eroe, sempre accompagnato dal fantasma di Mendoza, entra in un edificio, completando la missione “La Cittadella dei Cacciatori di Demoni“. Si tratta proprio di Calador e della gilda di cui abbiamo parlato in una notizia recente.

Nel video in calce possiamo vedere:

  • gli interni della cittadella ed alcuni Cacciatori di Demoni che ci vivono;
  • alcune sequenze all’aperto, in paesaggi vulcanici e in prati verdeggianti;
  • alcuni brevi combattimenti con varie creature, con la comparsa di un Golem di Fuoco.



Pagina 1 di 41234