Notizie


Sezioni: ,

Elex: I Piranha Bytes conquistano il Community Award!

Piranha Bytes logo

Ieri al Deutscher Entwicklerpreis, un evento dove vengono premiati per risultati eccezionali nello sviluppo di giochi dei paesi di lingua tedesca, Piranha Bytes per la prima volta conquistano il premio Community Award.

Foto ricordo durante la premiazione, da sinistra:  Björn Pankratz, Jennifer Pankratz che tutti conosciamo e Florian Emmerich (Global PR Manager presso THQNordic)
Foto ricordo durante la premiazione, da sinistra: Björn Pankratz, Jennifer Pankratz che tutti conosciamo e Florian Emmerich (Global PR Manager presso THQNordic)

Dopo la premiazione Björn e Jennifer Pankratz nel video in calce ci regalano un minuto della loro felicità, ma soprattutto incredulità per la conquista di quest’ultimo premio. Sono esausti ed è con l’emozione in gola che ringraziano tutti noi community per averli onorati di tale premio.

Riconoscimento da attribuire anche a THQNordic e che li pone a pieni diritti tra i più prestigiosi nomi internazionali.
Un podio inaspettato, per la prima volta in mano ad un gioco tedesco.

Sezioni: ,

Elex: patch disponibile per le console… finalmente!

ELEX Logo

Come abbiamo riportato in questa notizia del 18 gennaio 2018, l’enorme patch rilasciata prima di Natale per Pc era prevista anche su PS4 e Xbox One. Mai rilasciata fino ad oggi, ha sollevato tante polemiche e lo stesso Michael Rüve ‘Managing Director’ di Piranha Bytes, era stato costretto a rilasciare un comunicato; senza però spiegare effettivamente a cosa era dovuto questo ritardo.

Oggi THQNordic sul suo portale annuncia e rilascia finalmente la tanto attesa patch, che aggiunge funzionalità avanzate per Xbox One X e che spinge la risoluzione a 3200×1800. I giocatori di PlayStation 4 possono contare sul rendering 4K in PS4 Pro. Inoltre, la patch aggiunge una tonnellata di altri miglioramenti al gioco, come nuove, e più dettagliate, impostazioni di difficoltà.

Guardate voi stessi nelle note di patch complete:

Ps4

  • Rendering 4k per PS4 Pro.
  • Aumentata la qualità su PS4 Pro con schermi a 1080p.

Xbox One

  • Aumentata la risoluzione per Xbox One.
  • Aumentata la qualità su Xbox One con schermi a 1080p.

Nuove impostazioni di difficoltà

  • Danno del giocatore: danno inflitto dal giocatore.
  • Danno dei nemici: danno inflitto dai tuoi nemici.
  • Costo della Stamina: modifica il costo della stamina per le azioni.

Motore di gioco

  • Aggiunto l’anti-aliasing FXAA T2x e SMAA T2x
[ Leggi il resto dell’articolo! ]
Sezioni: ,

Elex – La giusta colonna sonora per un mondo pieno di differenze estreme


Ormai Elex è uscito da qualche mese, ma abbiamo deciso di tradurre e pubblicare un articolo scritto da Björn Pankratz, che parla della colonna sonora del gioco.
Lead Game Designer e Project Lead presso Piranha Bytes, Björn, da sempre un musicista appassionato come rivela nell’articolo, per la prima volta ha infatti anche composto la colonna sonora di Elex.
In questo articolo ci riporta le sue considerazioni, parlandoci di un argomento che spesso non viene analizzato come dovrebbe essere.






Anche per veterani del mondo videoludico come me, comporre la colonna sonora per Elex è stata una sfida speciale ed anche un punto di svolta. Produco musica da 25 anni, tuttavia finora i miei progetti musicali personali erano soprattutto per me stesso o per le persone a me vicine. Raramente ho avuto l’occasione di usare la mia conoscenza a livello professionale in questo campo, come anche di farla diventare un caposaldo della mia vita. Tutto ciò è cambiato con Elex. Fui estremamente onorato che il team avesse fiducia in me per comporre la colonna sonora per il nostro RPG Elex. I miei ringraziamenti speciali vanno a tutti coloro che hanno creduto in me e mi hanno supportato.

[ Leggi il resto dell’articolo! ]
Sezioni: 

THQ Nordic fa il colpaccio con Deep Silver e Koch Media!


A sorpresa oggi, anche se circolavano delle “voci di corridoio”, THQ Nordic (ricordiamo che è oggi il nuovo produttore di Piranha Bytes e di Elex) in questi anni in larga scala ha acquisito un bel po’ di proprietà intellettuali; che culmina con quelle di Deep Silver e Koch Media.

Per quanto ci riguarda, come Nordic Games qualche anno fà già acquisì la fallimentare JoWood e di conseguenza tutti i titoli della saga di Gothic passarono nel suo catalogo, e con quest’ultima mossa anche la saga di Risen.

L’operazione di acquisizione è costata a THQ Nordic circa 121 milioni di euro, che verranno elargiti secondo un piano che prevede un anticipo di 66 milioni e il resto in comode rate. La cosa interessante, tuttavia, è che Koch Media continuerà la propria attività come un’entità separata, sebbene sotto una nuova proprietà.


Multiplayer.it riporta i commenti a caldo dei due rispettivi amministratori delegati:

“Koch Media ha una lunga storia di profittabilità, nonostante alcune perdite dovute a titoli di scarso successo”, ha dichiarato il CEO di THQ Nordic, Lars Wingefors. “Siamo convinti che l’acquisizione dei team di sviluppo di Deep Silver potranno portare almeno quattro progetti tripla A sul mercato, fra cui Metro Exodus e i nuovi titoli di Volition e Dambuster.”

“Credo fermamente che la mossa di THQ Nordic si accordi perfettamente alla natura di Koch Media”, ha aggiunto Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media. “Oltre ad avere grande esperienza con lo sviluppo di videogame e la loro produzione, THQ Nordic possiede anche le capacità, la volontà e i capitali per crescere in futuro.”

Sezioni: 

Cosa The Witcher 3 deve alla serie classica di GDR Gothic

Approfittiamo dell’articolo scritto da polygon, per introdurre un documentario di 45 minuti, che esamina come un cult classico del 2001 ha influenzato uno dei migliori GDR.

The Witcher 3: Wild Hunt è stato molto esaltato per il suo mondo vivo. Un nuovo documentario fa luce su cosa il gioco ha preso dai suoi predecessori, i GDR cult classici Gothic e Gothic 2.

Il primo Gothic fu rilasciato nel 2001. Era focalizzato intorno ad un protagonista maschile in una colonia-prigione che combatteva gli orchi, ma anche le macchinazioni politiche di una remota società feudale. La storia viene ripresa di nuovo nel seguito, più rifinito, Gothic 2, che ha luogo in un mondo più ampio nell’isola di Khorinis. Entrambi i giochi implementavano i personaggi non giocanti con le loro routine e molte altre caratteristiche minori che sono stati di ispirazioni al team dei CD Projekt.

Il documentario di 45 minuti, citato sopra, è il lavoro del team “Soul Fire” dedicato a tutti i fan di Gothic e che stanno sviluppando il prequel “Gothic II Dzieje Khorinis”. Il video è in polacco, ma dotato di eccellenti sottotitoli in inglese (e in italiano grazie al team Piranha Bytes Italia, NdR Sakkio). I fan di The Witcher o di Gothic dovrebbero decisamente darci un’occhiata.

Infine in calce troverete il filmato sottotitolato in italiano, se non visualizzate correttamente i sottotitoli, su Youtube cliccate su SOTTOTITOLI (ultima icona partendo dalla vostra destra), su dispositivi mobili (cliccate e selezionate la nostra lingua sull’icona CC). Buona visione!

Michael Rüve dei Piranha Bytes commenta il ritardo della patch per Console

ELEX Logo
Piranha Bytes logo

Inizialmente, l’enorme patch rilasciata prima di Natale per Pc era prevista anche su PS4 e Xbox One. Doveva inoltre comprendere, fra le altre cose, dei miglioramenti grafici per PS4 Pro e Xbox One X, almeno così era stato annunciato dal produttore THQ Nordic. Per ora però chi gioca ad Elex su queste console si ritrova a bocca asciutta, dato che non vi è traccia della patch. Michael Rüve, il ‘Managing Director’ di Piranha Bytes ha da poco lasciato un commento in merito nel forum ufficiale, ecco la traduzione in italiano:

OK, in effetti la mia affermazione potrebbe essere fraintesa. La patch contiene: aggiornamenti specifici per le console e tutti gli aggiornamenti indipendenti dalle piattaforme. Darei volentieri un termine di pubblicazione – ma non ho indicazioni precise. Dovrebbe già essere uscita tempo fa, ma purtroppo ci siamo imbattuti in alcuni problemi (relativi alle console). In aggiunta, il processo di pubblicazione delle patch richiede comunque più tempo (test e rilascio da parte di Sony e Microsoft).”


Insomma, a suo dire, Piranha Bytes ha avuto dei problemi legati allo sviluppo su console, che sono andati a sommarsi ai già lunghi processi di certificazione previsti da Sony e Microsoft, pertanto non sono in grado nemmeno loro di fornirci una data di rilascio. Vi terremo aggiornati nel caso venissimo a conoscenza di ulteriori dettagli o di una data esatta. Fino ad allora, non possiamo che rimanere in attesa.

Sezioni: 

L’ultimo saluto a Gothic Italia!

Ho cercato di immaginare come ricordare questo giorno, dopo aver passato con tutti voi – qualcuno è arrivato prima, qualcuno dopo – circa 12 anni assieme a Gothic Italia. Sembrano passati secoli da quando un utente moderatore dal nickname Sakkio e un altro paio di ragazzi (-Henry- e Lck, a cui si sono aggiunti subito dopo Colmar, xardas66 e Zorinik) hanno preso questo sito quasi morto e lo hanno gestito fino ad oggi, risollevandolo con passione e devozione. Ho deciso quindi di ricordarlo così, catturando in un’immagine l’ultima notizia pubblicata su Gothic Italia e condividendola qui, sul nostro nuovo sito.

W Gothic Italia per sempre!

CONCORSO PER UNA CHIAVE GRATUITA DI ELEX!

In occasione del rilascio di Elex siamo lieti di offrirvi una irripetibile opportunità! Vincere una chiave d’accesso Steam gratuita del nuovo titolo Elex targato Piranha Bytes.


Per partecipare dovrete semplicemente rispondere correttamente ad alcune contorte domande formulate dallo staff di Piranha Bytes Italia apposta per dei veri appassionati e conoscitori di tutte le saghe dei Piranha Bytes… e non solo.


Uno solo tra coloro i quali risponderanno in maniera esatta verrà sorteggiato, allo scadere del termine, per l’assegnazione di questo regalo che abbiamo riservato per voi.


Per garantire il massimo della trasparenza il sorteggio dei candidati ammissibili sarà effettuato attraverso random.org, il vincitore sarà contattato pubblicamente sulla sua risposta ed in privato per l’assegnazione, dunque annunciato ufficialmente.


Avete tempo fino allo scoccare della mezzanotte tra lunedì 16 e martedì 17 ottobre 2017!


Meno di 48 ore di fuoco, affrettatevi e rispondete con precisione alle domande disponibili nel post fissato in alto nel nostro fantastico gruppo facebook.


Piranha Bytes Italia per il 20esimo Anniversario dei Piranha Bytes!



Il mese scorso ci ha contattato un ragazzo polacco, appassionato dei titoli targati Piranha Bytes dopo aver notato l’inizio della nostra collaborazione con il team di sviluppo di “La Storia di Khorinis”.

Ci è stato proposto di registrare un video messaggio dedicato ad una importante ricorrenza: il 12/10/2017 i Piranha Bytes avrebbero compiuto 20 anni di carriera.

In occasione di questa importante pietra miliare voleva che anche noi italiani collaborassimo assieme ad altre comunità d’oltralpe per inviare uno speciale video d’auguri direttamente nelle mani degli interessati.  



Quale ulteriore coincidenza, forti e consapevoli di avere appena lanciato il nostro nuovo sito, abbiamo pensato di mostrare tutta la nostra passione creando per l’appunto una corposa clip che mostrasse cosa è uscito dalla fucina tricolore in onore dei “creatori della leggenda”…

Ecco il montaggio completo che attraverso Dawid Ignasiak ed il team di “Gothic Forever” è pervenuto ai festeggiati. Agli impazienti consiglio un veloce salto al minuto [10:35] per dare un’occhiata di cosa e quanto siamo e SIETE stati partecipi… Non preoccupatevi, la nostra parte è sottotitolata in inglese!

E di seguito non poteva mancare il nostro spezzone, che senza finta modestia riteniamo sia di ottima fattura 😛 appositamente caricato sul nostro canale, in calce.



Rinnoviamo i ringraziamenti a Dawid Ignasiak e “Gothic Forever” che ci hanno reso partecipi di questo progetto per il lieto evento ed ovviamente ai più grandi festeggiati di questi giorni: i Piranha Bytes!

…E timidamente incrociamo le dita sognando un nuovo capitolo di Gothic!


Pagina 1 di 712345...Ultima ►